DOCUMENTO VALUZIONE RISCHI

Infortuni in condominio accadono, anche ai danni di abitanti e ospiti. Come tutelarsi in caso di denuncia?

La sicurezza nel condominio non è facoltativa. Lo stabilisce il D.Lgs 81 del 9 aprile 2008 che conferma l’obbligo di effettuare una valutazione dei rischi all’interno del complesso condominiale, attraverso la redazione di un documento di valutazione, contenente la programmazione delle misure di protezione e prevenzione. Il documento viene formulato a seguito di ispezioni e rilievi mirati ad individuare i rischi derivanti dalle attività svolte nelle parti comuni dei condomini. Sarà quindi cura dell’amministratore incaricato coordinare sia i lavori diretti del condominio che le imprese esterne, reclutate in base ai bisogni, usando le informazioni contenute nel documento; senza dimenticare che questa figura è corresponsabile qualora si verifichino incidenti.

Sc Divisione Certificazioni non può limitare però la questione sicurezza al solo mondo lavorativo. Gli edifici non dovrebbero essere pericolosi giustamente per chi ci lavora, ma anche per chi li abita e per chi li visita: i codici e la giurisprudenza ci insegnano da sempre che i danni ingiusti devono essere evitati. Purtroppo però infortuni in condominio, dovuti ad anomalie o a situazioni trascurate, accadono con una certa frequenza interessando direttamente i suoi abitanti od ospiti.

Per farsi male basta poco. È con altrettanta facilità che chi è interessato da un episodio spiacevole ricorre alle vie legali. E chi citerà in giudizio? Amministratore e condominio. Meglio, quindi, essere pienamente in regola su questo fronte affidandosi a Sc Divisione Certificazioni, realtà con esperienza ventennale nel milanese, che si preoccuperà di rilasciare un documento di valutazione dei rischi. Inoltre, a parte, sarà realizzato un inventario preciso e puntuale con le anomalie e difformità rilevate, di cui sarà fornita anche la relativa testimonianza fotografica.

Il plus rispetto agli altri competitor di Sc Divisione Certificazioni è però quello di avere conoscenze e competenze per redigere anche un preventivo chiavi in mano nel quale saranno indicati gli interventi da compiere per risolvere i problemi riscontrati.

In Sc Divisione Certificazioni coesistono, di fatto, molteplici competenze che permettono di unificare fasi e passaggi in un singolo soggetto aziendale. Il servizio però non si esaurisce qui: attraverso la nomina del responsabile sicurezza (RSC) – si veda l’apposita voce – le anomalie potranno essere tenute sotto controllo e aggiornate in corso d’opera.

I nostri lavori

Clicca sul pulsante per richiedere, senza alcun impegno, un preventivo completamente gratuito. Evaderemo una risposta puntuale ed esaustiva in 24 ore
Iscriviti alla nostra newsletter, riceverai direttamente in e-mail news e aggiornamenti sul mondo condominio, realizzati da un pool di professionisti di settore