SCUDO TERMICO A PITTURA

Le tecniche nasa per proteggere materiali e astronauti reimpiegate per preservare le facciate e ridurre i consumi energetici. Il prodotto è dato in esclusiva a sicurcond

Negli anni ’70 le brillanti menti della Nasa (National Aeronautics and Space Administration) hanno dovuto partorire idee e accorgimenti opportuni utili a proteggere l’incolumità degli astronauti e delle loro apparecchiature durante i viaggi spaziali.

Nello specifico, si era presentata la necessità di progettare un isolamento termico per lo space shuttle che tollerasse variazioni di temperatura per oltre 2.000 °C. Le ricerche eseguite dagli specialisti Nasa restituirono, dopo un certo periodo, una soluzione geniale: l’uso della ceramica.

Partendo da questa scoperta è stato sviluppato di recente un prodotto specifico da usare in campo edile, chiamato scudo termico a pittura. Si tratta di un rivestimento per facciate e coperture, identificabile come un’idropittura ma con un metodo di applicazione più articolato poiché appartenente alla categoria degli elastomeri. La sua particolarità risiede in milioni di microsfere cave di ceramica – identificate in gergo tecnico come ceramic bubbles – che vanno a formare un vero e proprio scudo termico.

Per il comparto edile tale introduzione è da considerarsi come una profonda rivoluzione, in quanto adombra la realizzazione di cappotti termici, notoriamente costosi, lunghi e gravosi.

Inoltre, gli ambiti positivi sono innumerevoli e all’insegna del benessere termico:

       Riduce consistentemente la bolletta dell’impianto di riscaldamento e di raffreddamento

       Diminuisce la trasmittanza e alza la classe energetica di appartenenza dell’abitazione

       La resa del risparmio energetico è calcolabile

       Impedisce a degrado e agli agenti atmosferici di far breccia nelle parti esterne ricoperte

       È idrorepellente e al contempo traspirante

       È il prodotto ideale per combattere l’umidità, grazie alle spiccate proprietà di asciugamento dei muri

       Aumenta lo spessore della superficie di alcuni centimetri, migliorando la distribuzione della temperatura

       Le funzioni basilari sono coperte da brevetto a dimostrazione della sua unicità

       Sono circa settanta gli studi e certificazioni rilasciate sul suo conto da facoltà universitarie, istituzioni di prim’ordine ed enti specialistici

       Resiste ai raggi UV

Non passa inosservato anche il suo rapporto costi-benefici: l’entità delle lavorazioni eseguite da Sicurcond non si differenziano di molto da un normale intervento di tinteggiatura, ovviamente di qualità elevata. Ma il risparmio, ad ogni modo, è garantito e concreto.

Va da sé dunque che se l’intonaco esterno di una abitazione o di un condominio è deteriorato e necessita di un rifacimento, a questo punto è più logico preferire l’applicazione dello scudo termico con microsfere in ceramica, che farà ridurre i consumi energetici e restituirà bellezza e soprattutto maggiore solidità alla facciata.

Sicurcond è in grado di svolgere tali operazioni in città come nelle province dell’intera Lombardia; in primis Milano. Tra l’altro l’azienda ha stipulato con la casa madre un accordo blindato che le garantisce l’esclusiva sugli interventi relativi agli amministratori di condominio dell’area milanese.

I nostri lavori

Clicca sul pulsante per richiedere, senza alcun impegno, un preventivo completamente gratuito. Evaderemo una risposta puntuale ed esaustiva in 24 ore
Iscriviti alla nostra newsletter, riceverai direttamente in e-mail news e aggiornamenti sul mondo condominio, realizzati da un pool di professionisti di settore